Frutta fresca
Big Image Mela

    Descrizione
    Il vero frutto del melo, albero ad alto fusto della famiglia delle Rosacee, è il torsolo: la parte commestibile è la trasformazione del calice. La colorazione della buccia cambia dal rosso, al giallo, al verde.
    Le principali verietà sono: Golden delicius (gialle), Arrunca e Braeburn (rosse) e Granny Smith (verdi), Renette (rosse e verdi).

    Proprietà
    Buona fonte di vitamine, protegge le mucose, capelli e unghie, regolarizza le funzioni intestinali.
    Ha proprietà distensive, astringenti, antiossidanti e riduce il colesterolo cattivo, aumentando quello buono.
    Ottimo spezzafame per chi desidera dimagrire.

    Principali informazioni nutrizionali
    Vitamine B, B1 e B2, sali minerali, fibre, bioflavonoidi.

    Calorie per 100g
    48

    Paesi di provenienza
    Cina, Stati Uniti, Turchia, Nuova Zelanda, Cile, Sudafrica, Polonia, Italia e Francia.

    Stagionalità
    Da ottobre a maggio le italiane, ma presenti tutto l'anno perchè provenienti da altri paesi.

    Curiosità
    La mela compare spesso nelle vicende di personaggi famosissimi sia storici che leggendari: La mela sulla testa di Guglielmo Tell, la mela che colpì la testa di Isaac Newton, la mela che avvelenò Biancaneve, la mela che Paride diede in dono ad Afrodite.


Ritorna all'indice prodotti